CONTINUIAMO A CRESCERE INSIEME

di Claudio Gamba
(Responsabile Settore Giovanile One Team)

Il primissimo incontro per porre le basi per la stagione in corso terminava con il moto “cresciamo insieme” esteso a tutti atleti, allenatori e dirigenti del nostro consorzio “One Team Volley”. Ebbene, in questo breve ma intenso periodo, stiamo proprio crescendo.
Siamo quasi al giro di boa dei campionati regionali, provinciali e giovanili e l’entusiasmo che si avverte in palestra, durante gli allenamenti, fa ben sperare.
In questi mesi ho avuto modo di conoscere i nostri allenatori con le rispettive squadre e tutti avevano lo stesso modo di pensare la pallavolo: far crescere i ragazzi, dosando nel giusto modo il lavoro duro e il divertimento in palestra. Stiamo crescendo anche per il continuo scambio di idee e presenza dello staff della serie A2, che passa da coach Graziosi con allenatori e dal direttore sportivo Vito Insalata con i dirigenti. Questo è quanto voleva la dirigenza, in particolare il segretario generale Matteo Pesenti, e per noi è diventata una pratica giornaliera. Non sono da meno i presidenti Nicola Caloni ed Angelo Agnelli che prestano costantemente grande attenzione al vivaio, nelle parole e nei fatti.
Ho partecipato inoltre ad un incontro tra tutti gli allenatori del nostro consorzio “One Team Volley” e Gianluca Graziosi: bilancio estremamente positivo in virtù degli ottimi argomenti trattati, che spaziavano dalla serie A all’under 12.
In questi giorni peraltro stiamo i responsabili dei vari comuni limitrofi (assessori allo sport e cultura) al fine di entrare nelle scuole con il Progetto 3S “Scuola- Sport- Salute” per l’avvicinamento alla pallavolo nelle varie età.
A breve scatteranno anche le iniziative per il prossimo Camp Estivo, fondamentale per far conoscere la società e dare modo a ragazzi e ragazze di confrontarsi con atleti di altre società: come lo scorso anno ci avvarremo proprio della presenza di coach Graziosi.
Per ciò che concerne i campionati con le Under 18 e 20 stiamo facendo ottime cose, le altre – pur tra alti e bassi – stanno dando i loro frutti che raccogliamo nelle convocazioni per le selezioni Provinciali a quelle Regionali.