Olimpia, a Siena molto più di un esame

Siena, molto più di un esame. E’ l’incrocio di fuoco tra chi vuole confermare ulteriormente solidità e ruolo nelle zone altissime della graduatoria e chi cerca di risalire la china per mantenere fede a blasone e pronostici iniziali: la Caloni Agnelli, seconda forza della Pool A con 15 punti (-1 dalla battistrada Roma) è pronta per affilare le lame contro una Emma Villas staccata di cinque lunghezze, ma rinvigorita dal colpaccio di Spoleto.

L’appuntamento è fissato per domani alle 19,30 al PalaEstra di Siena. Il 20 dicembre scorso Bergamo si impose 3-0 tra le mura amiche e conquistò la finale di Coppa Italia, stesso punteggio ma bilancio in parità e fattore campo decisivo nei precedenti maturati nella Pool Promozione dello scorso anno. I toscani hanno chiuso una tribolata prima fase al terzo posto nel Girone Bianco alle spalle di Roma e di Santa Croce: “Affrontiamo una squadra molto forte – spiega lo schiacciatore Ludovico Dolfo -, allestita per il salto di categoria e che, dopo una prima fase al di sotto delle aspettative, cercherà ulteriormente di offrire la propria migliore versione. Come ha già dimostrato a Spoleto, dove è emersa tutta la voglia di cambiare il trend nonostante l’assenza di Bargi e con Melo adattato al centro. Siena è temibile in attacco e vanta battitori in salto decisamente insidiosi: noi dovremo saper trovare le contromisure, giocare d’astuzia quando serve ed essere abili su palla alta. Ci metteranno in difficoltà, ne siamo consapevoli perciò dovremo restare tranquilli imponendo il nostro gioco pur su un campo assai complicato. La vittoria sulla Videx ci ha ridato il giusto slancio seppur avessimo fisiologicamente ancora in corpo qualche scoria dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia”.

Guardia altissima unita ad elogi anche dal fronte opposto, nelle parole del centrale Roberto Braga: “Contro Bergamo sarà una partita tosta – sottolinea –, in casa loro ci hanno sempre battuto. Sbagliano poco, l’opposto Sjoerd Hoogendoorn è il vero trascinatore di una squadra nella quale sono presenti ottime individualità. Hanno un bravo allenatore e riescono sempre a toccare i punti deboli delle formazioni che affrontano. Sarà dura ma ci siamo, nelle ultime settimane stiamo trovando soluzioni interessanti che stanno dando profitti. Stiamo battendo bene, stiamo difendendo tanto, certamente siamo cresciuti nel corso della stagione. Il nostro tecnico Juan Manuel Cichello ci fa lavorare molto e bene, ed in gara si vedono i risultati della qualità dei nostri allenamenti”.
Formazione-tipo per coach Graziosi con Jovanovic in cabina di regia, Hoogendoorn – ad un solo attacco vincente dai 1500 in serie A – in posto 2, Dolfo e Pierotti in 4, Cargioli e Valsecchi al centro con Innocenti e Franzoni ad alternarsi come liberi.

GLI ARBITRI – La partita sarà diretta da Massimo Piubelli di Verona e Fabio Toni di Terni. Addetto al Video Check: Bolici Segnapunti: Grasso

TV – La partita verrà trasmessa on line in diretta streaming da Lega Volley Channel sulla piattaforma ElevenSports. Info e costi www.elevensports.it. In differita invece martedì 13 alle ore 21 su VideoStar Sport (canale 630 del digitale terrestre).

2a giornata di andata Serie A2 UnipolSai – Pool A
Sabato 10 febbraio 2018, ore 20.30
Ceramica Scarabeo GCF Roma – Centrale del Latte McDonald’s Brescia; Videx Grottazzolina – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
Domenica 11 febbraio 2018, ore 19.30
Kemas Lamipel Santa Croce – Monini Spoleto; Emma Villas Siena – Caloni Agnelli

Classifica Pool A – Ceramica Scarabeo GCF Roma 16, Caloni Agnelli Bergamo 15, Kemas Lamipel Santa Croce 12, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 11, Emma Villas Siena 10, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 10, Monini Spoleto 6, Videx Grottazzolina 4